Tips & Tricks – KiKa`s Summer!!!

For the English version Click Here.

Ciao a tutti,

Come va???

Lo so, lo so e` da tantissimo che non scrivo, esattamente tutta l`estate!

Be che dirvi sono stata super impegnata.

Giuro non e` una scusa , quest`estate e` stata particolarmente intensa.

Ma non perdiamo tempo, so che siete curiosi di sapere che fine ho fatto e allo stesso tempo sono super eccitata all`idea di raccontarvelo.

Allora, partiamo dal principio….

L`ultimo post di KiKa on Kids risale al 14 maggio, mooolto tempo fa….

Allora il giorno avevo deciso di scrivere sul famoso “naso rosso” , per raccogliere soldi per i bambini con bisogni speciali.

Il tutto era avvenuto a Walgreens una catena di supermercati americana, e mi trovavo li per comprare schifezze tipiche americane da poter spedire in valigia con Claudia, la mia mamma ospitante, che doveva andare in Italia e poi in Sardegna per lavoro.

WOW bellissimo!!!

Durante quel periodo stavo ancora cercando il mio stage, tante interviste ma niente di serio in corso!

Quindi diciamo che lo stress non mancava, ero decisa, dovevo e volevo trovare la scuola che mi offrisse lo stage da giugno, in modo che avessi avuto la possibilita` di fare summer camp.

E cosi` fu, qualche settimana dopo la proposta arriva…. Intervista, documenti, burocrazia e infine il primo giugno 2017 ho ufficilmente iniziato il mio stage per Montessori children`s house a Redmond.

Volete sapere la parte migliore ???? La scuola si trova a 8 minuti da casa mia!!!!!!! Oh yeaha!!!

Quindi insomma… Inizio ufficialmente a scuola e finalmente tutto quello che ho studiato sui libri posso toccarlo con mano!!

Il mese di giugno e` stato per lo piu` un mese di osservazione, in cui mi divertivo a osservare quelle che sarebbero state le mie future colleghe e a conoscre I bambini.

Di conseguenza, mese utilizzato per farmi conoscere.

La settimana dopo il 4 di luglio festa dell`indipendenza americana, inizia il Summer Camp.

Che figata lasciatemelo dire.

Quest`anno l`estate qui a seattle e` stata straordinaria! Sole, caldo e il tutto senza pioggia, il che so che per I miei compatrioti Sardi puo` essere strano, ma credetemi per Seattle fare circa 3 mesi senza pioggia e` un evento eccezionale.

Niente, che dirvi, il summer camp era divertente anzi e` stato mooolto divertente, 8 settimane di lavoretti,di giochi, di risate e spensieratezza!

Be, devo ammettere che ci sono stati giorni piu` impegantivi di altri e che l`ultima settimana ho avuto la possibilita` di gestire la classe! Ero eccitatissima!!!!!

Qualche volta mi spostavo anche di classe in classe e cosi` avevo la possibilita` di lavorare con piu` persone e conoscere piu` bambini. Non sempre facile ma allo stesso tempo un` esperienza straordinaria dal punto di vista umano. Ho avuto la possibilita` di conoscere tanti bambini anche con bisogni speciali, i migliori.

Quando hai a che fare con bambini con malattie come la sindrome di Down o l`autismo ti rendi conto che queste malattie non danno al bambino delle mancanze, ma sono un`aggiunta enorme.

Diventano automaticamente bambini speciali e rendono speciale tutto cio` che li circonda!

Quindi cosa aggiungere, e` stato intenso, fantastico e ha sicuramente soddisfatto tutte le mie aspettative.

Sofia? Sofia ha passato tutta l`estate in plestra praticamente, lei sempre ostinata e felice del suo sport si e` svegliata tutta l`estate alle 7:30 per entrare in plestra alle 8:30!!! Ha anche avuto la possibilita` di andare una settimana alle Hawaii con I genitori, possibilita` che ho sfortunatamente perso a causa del fatto che avevo iniziato il mio stage da poco e quindi non potevo prendere giorni liberi.

Inutile dirvi che ci sono state passeggiate al parco, sono andata al lago, mi sono abbronzata, divertita e mangiato un sacco di gelato come tutte l`estati permettono di fare.

 

Ma, tornando a quando vi ho detto che mi hanno dato la possibilita` di gestire la classe, il primo giorno di questa brevissima ma simpaticissima avventura abbiamo assistito a un evento eccezionale, la famosissima eclisse solore del 21 agosto 2017!

A tutti noi, compresi I bambini ci sono stati dati gli occhialini e abbiamo osservato l`eclissi.

Nonostante avessi tentato di spiegare ai bimbi un po` l`eclissi prima di uscire fuori, appena hanno indossato gli occhiali e hanno messo il nasino all`insu`, le parole sono state: “Una banana, io vedo una banana”

Ma almeno era chiaro che stessero osservando la cosa giusta!ahahhah

Prima di concludere il post ci tenevo tanto a condividere con voi alcuni dei lavoretti sempre a base Montessori, che ho fatto con I bambini durante l`estate…

Ho fatto la bandiera americana per il 4 di luglio, un ventaglio cinese fatto con carta e cannucce, dei lavoretti con le conchiglie, un libro con le parti della palma, pagine da colorare, ho colorato Stelle marine e infine ho fatto un vulcano e l`ho fatto esplodere in classe.

Devo essere sincera l`applicazione Pinterest e` stata veramente una grande amica…

Vi lascio qualche foto qui….

E magari nel prossimo post parleremo di come crearsi materiali montessori a casa….

Spero che leggere un po` della mia estate vi sia piaciuto…

Spero di essermi fatta perdonare per la mia enorme assenza e spero tanto di leggere I vostri commenti o di vedervi sui miei profili social…

Un enorme GRAZIE per aver continuato a leggermi e seguirmi….

Bacio da KiKa

Ps. Ci tengo a condividere il tormentone del mio Summer Camp:

For the English version Click Here.

One thought on “Tips & Tricks – KiKa`s Summer!!!

  1. Ci vuole molta sensibilità per andare oltre le apparenze e tu come sempre lo hai fatto con molta semplicità, riesci ha vedere la meraviglia della diversità e a farne ricchezza , sei tanto speciale anche tu.Amore mio

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *